La Serva Padrona

Sabato, 27 Giugno, 2015 - 20:45

 

Come avevamo annunciato nella seconda comunicazione  delle "News dal Centro Culturale della Cooperativa " prosegue l'offerta musicale estiva promossa direttamente da noi o in collaborazione con altri. Abbiamo perciò il piacere di segnalarvi l'inizio della stagione operistica, ricca di 4 appuntamenti, che si terrà nel giardino prospiciente Villa Clerici, utilizzando la bella facciata, l'atrio e la scalinata come palcoscenico. 

Il primo di essi è previsto per sabato 27 giugno con l'opera buffa in un atto La Serva padrona di G. B. Pergolesi, che fu rappresentata per la prima volta al Teatro San Bartolomeo di Napoli il 28 agosto 1733 e, a questa data, è attribuita a tutti gli effetti l'inizio del nuovo genere dell'Opera Buffa. Qualche cenno sulla trama che prevede un ricco e attempato signore di nome Uberto che ha al suo servizio la giovane e furba Serpina che, con il suo carattere prepotente, approfitta della bontà del suo padrone. Ovviamente ci sarà un gioco amoroso, delle gelosie e ripicche e infine un matrimonio che permetterà alla bella Serpina di diventerà finalmente padrona. La rappresentazione sarà preceduta da una narrazione di Antonio Lubrano, storico conduttore televisivo, che introdurrà l'opera con aneddoti e curiosità.

Ciò che rende particolare questa operazione è che la messa in scena delle quattro opere nasce da un progetto di studio e perfezionamento di “Milano Music Master Opera”  (accademia formativa sull’opera lirica istituita e diretta dall’associazione Il Clavicembalo Verde) che coinvolge giovani direttori d’orchestra, cantanti lirici, musicisti, registi. Milano Music Master Opera è diretta dal Maestro Pietro Mianiti, direttore dell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala.

Tipologia di evento (es. Musicale):